Veggie roulade-torta rustica vegana di verdure

24259669_10212972752225617_470077623_o

Oggi voglio proporvi questa torta rustica completamente senza derivati animali: la veggie roulade. Una divertente e colorata torta salata costituita da un guscio di pasta brisee e un semplice ripieno di strachicco( stracchino vegano) ,senape di dijone e tante verdure arrotolate a creare un effetto ottico molto particolare. Lo strachicco e la senape di Dijone aggiungono una delicata cremosità alla base della torta,senza sopraffare il sapore delle verdure.

La preparazione può sembrare complicata,ma non lo è affatto,ci vuole solo un pò di tempo e pazienza nell’arrotolare le verure.

Una torta deliziosa e saporita e al tempo stesso sana che può essere un’ottima idea per un buffet, un picnic o un gustoso brunch e grazie al suo aspetto colorato e allegro, è un’ottima idea da proporre ai bimbi che non amano molto le verdure.

Io ho utilizzato uno stampo quadrato ,ma volendo si può usare anche uno stampo rotondo ,inoltre come piccolo suggerimento vi consiglio di cuocere le fettine di verdure nel microonde alla massima potenza per 1 minuto,  per renderle più morbide e quindi più semplici da arrotolare,senza spezzarle.

24271180_10212972751665603_1615438607_o

Continua a leggere

Pains aux raisins

24282442_10212970591571602_392468380_n

Adoro Parigi,la trovo una città molto romantica ,ci sono stata tantissime volte e ci ritornerei senza mai stancarmi ,anche per poter visitare posti che ancora non sono  riuscita a vedere. Una delle cose cose che mi hanno colpito in questa meravigliosa città sono le boulangerie dotate di vetrine che sono un vero spettacolo per gli occhi,,con arredi in vecchio stile e una vasto assortimento di prelibatezze di ogni tipo:  baguette,croissant,pain au chocolat,quiche e tanti altri dolci.Ricordo ancora le mie colazioni parigine…così buone!!Oltre al croissant,( senza dubbio il mio preferito),mangiavo molto spesso il pain aux raisin,una tipica viennoiserie francese, variante del croissant,con uvetta e crema pasticcera….una vera delizia!

Avevo in mente già da diverso tempo, di provare a  replicare queste gustose brioche sfogliate, e approffitando di un weekend un pò noioso e grigio, e dopo aver trovato la ricetta giusta,  ho deciso di cimentarmi nella loro preparazione.

Sentire il profumo che fuoriesce dal forno e ritornare indietro nel tempo a lontani e bei ricordi,mi ha ripagato della fatica.

Certo i pains aux raisins non sono semplicissimi da fare,ma con un po’ di tempo a disposizione e con le giuste accortezze si può ottenere un ottimo risultatato.

Queste brioche vanno mangiate prevalentemente a colazione,ma,secondo me sono ottime  gustate ancora calde per una merenda al pomeriggio, accompagnate da un tè o una cioccolata calda.

Continua a leggere

Ciambelline crudiste al cioccolato

IMG_0448-1

E’ da poco tempo che sono venuta a conoscenza del crudismo,più conosciuto come raw food.Uno stile di vita che promuove un’alimentazione sana e naturale che prevede l’uso di frutta,verdura,noci,semi e germogli coltivati in maniera biologica. Questi cibi possono essere consumati così come sono o nella preparazione di frullati,succhi, estratti o, in diverse ricette. Nel crudismo i cibi non sono sottoposti a calore superiore ai 42°,una temperatura che non permette di distruggere enzimi e tutte le qualità nutrizionali degli alimenti. Il crudismo garantisce ,quindi,un apporto di vitamine e minerali non alterati da processi di cottura,stimola la digestione,dà un grande senso di sazietà ,disintossica,porta il peso del corpo al giusto livello e idrata.

Incuriosita mi sono documentata su questo stile di vita e ho cercato diverse ricette da realizzare,oramai in rete ce ne sono tante. Ho conosciuto così una food blogger vegana crudista, che ritengo sia tra le più brave vegane crudiste che abbiamo in Italia…lei è Romina Coppola del blog Sugarless.

La sua fantasia e bravura in cucina nel preparare cibi raw è unica! E’ davvero molto molto brava.

Seguendo anche la sua pagina facebook ho visto la ricetta di  queste ciambelline il cui aspetto molto invitante mi ha convinto a realizzarle. Per questo ho acquistato un essiccatore,un elettrodomestico abbastanza indispensabile per la cucina raw,la cui funzione consiste nel disidratare frutta,verdura,funghi ed erbe aromatiche. Mi sono divertita tanto a realizzare questa ricetta e sperimentare il cibo raw per me sconosciuto. Il risultato è stato eccezionale,le ciambelline sono favolose!!

Vi consiglio di provarle!

Continua a leggere