Neapolitan cake

53532415_390815035043035_5687699450630242304_n

53891060_420164755404210_8385592533526249472_n

Buongiorno e buon venerdì! Oggi vi propongo la ricetta di una torta dal sapore paradisiaco! Sto parlando della neapolitan cake! L’avete mai assaggiata? E’ una torta che spopola negli Stati Uniti d’America e che prende il nome dalla nostra città: Napoli! Ma come mai gli Americani hanno deciso di chiamare uno dei dolci più popolari del momento “Torta napoletana”? La storia di questo delizioso dessert ha origini antiche e risale al 19°secolo, periodo in cui molti napoletani decisero di emigrare verso il nuovo continente, portando con sé le ricette e le tradizioni culinarie della propria terra d’origine. Tra gli alimenti nostrani più amati dagli Americani c’erano sicuramente la mozzarella e la pizza,ma non bisogna dimenticare che anche il gelato è stato da sempre molto apprezzato: gli Spumoni, ad esempio, furono introdotti negli Stati Uniti nel 1870 e da allora furono ribattezzati “Neapolitan-style ice cream”, suscitando un grande successo. Inizialmente venivano utilizzati diversi ingredienti, ma col tempo furono assemblati insieme tre gusti di gelato, come a voler imitare i colori della bandiera italiana. In seguito, tuttavia, i gusti standard del gelato in stile napoletano diventarono il cioccolato, la vaniglia e la fragola per via della grande richiesta da parte dei clienti. Ed è proprio dal gelato che è nata l’idea di creare la Neapolitan cake, una torta a tre strati uno alla vaniglia bianco,uno al cioccolato marrone e uno rosa alle fragole,che oltre ad essere buonissimo è anche bello da vedere, grazie alla varietà di colori e ai decori che lo rendono un capolavoro di pasticceria. Viene solitamente farcita con frosting al burro nei tre colori e sapori e decorata con la sac a poche con diversi motivi che la rendono molto elegante e adatta per le grandi occasioni.La mia versione è leggermente diversa dall’originale, ho realizzato una torta al cioccolato e al posto degli strati di torta alla vaniglia e alla fragola,ho optato per una torta vellutata al cioccolato bianco ,le ho assemblate alternativamente e non amando la crema al burro,le ho farcite con marmellata di fragole e una crema al mascarpone e panna aromatizzata alle fragole, infine l’ho decorata con ciuffetti di panna alle fragole e fragole fresche. Una torta dal sapore delizioso, che preannuncia la primavera, perfetta per gli amanti del connubio cioccolato – fragole. Il contrasto tra gli strati alternati di cioccolato bianco e cioccolato fondente offre una splendida presentazione quando la torta viene affettata , mentre la marmellata di fragole e la crema la mantengono umida e aggiungono un tocco di dolcezza. Un dolce elegante,raffinato,sontuoso di grande presenza scenica oltre che un’ esplosione di gusti fantastico!! Vi ho convinti a provarla?? Vi piacerà sicuramente e farete un figurone!!

53402117_337852563743364_4855422685171154944_n

INGREDIENTI

PER LA TORTA AL CIOCCOLATO BIANCO:

5 albumi

180 ml di latte

360 gr di farina 00

250 gr di zucchero semolato

8 gr di lievito

2,5 gr di bicarbonato

170 gr di burro a temperatura ambiente

170 gr di cioccolato bianco sciolto e intiepidito

un pizzico di sale

un cucchiaino di estratto di vaniglia

PER LA TORTA AL CIOCCOLATO FONDENTE:

315 grdi farina 00

90 gr di cacao amaroin polvere

150 ml di olio di mais

300 gr di zucchero semolato

2 uova grandi

1 tuorlo grande

300 ml di latte

240 ml di acqua bollente

8 gr di lievito

2,5 gr di bicarbonato

un pizzico di sale

un cucchiaino di estratto di mandorla amara o vaniglia

PER LA CREMA AL MASCARPONE E PANNA ALLE FRAGOLE:

250 gr di mascarpone

250 gr di panna

80 gr di zucchero a velo

purea di fragole

PER FARCIRE:

marmellata di fragole

PER DECORARE:

500 gr di panna

2-3 cucchiai di zucchero a velo

purea di fragole

qualche fragola

53243853_521202555074362_7531981205219049472_n

PROCEDIMENTO

Preparare la torta al cioccolato bianco. Preriscaldare il forno a 175°. Ungere ed infarinare due teglie da 18 cm e mettere da parte. In una ciotola mescolare insieme gli albumi e 60 ml di latte e mettere da parte. Setacciare la farina, lo zucchero,il lievito,il bicarbonato e il sale nella ciotola della planetaria accessoriata con il gancio foglia. Mescolare a bassa velocità finchè tutti gli ingredienti saranno amalgamati. Aggiungere il burro ,la vaniglia e i restanti 120 ml di latte finchè gli ingredienti secchi saranno inumiditi. Impostare la planetaria a velocità medio alta e mescolare per qualche minuto fino ad amalgamare. Fermare la planetaria e raschiare le pareti ed il fondo con una spatola. Impostare la planetaria a velocità media e aggiungere il composto di albumi e latte in tre volte ,mescolando per qualche minuto. Fermare la planetaria, aggiungere il cioccolato bianco fuso e tiepido e mescolare fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti e fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Distribuire uniformemente tra le due teglie imburrate e infarinate e cuocere in forno per 30-40 minuti o finchè inserendo uno stuzzicadenti  al centro delle torte uscirà pulito. Lasciare raffreddare almeno 15 minuti prima di sformare le torte dalle loro teglie.

Preparare la torta al cioccolato fondente. Preriscaldare il forno a 175°. Ungere ed infarinare due teglie di 18 cm di diametro e mettere da parte.  In una ciotola setacciare insieme la farina,il cacao in polvere,il lievito,il bicarbonato e il sale. Nella ciotola della palnetaria con la frusta a foglia sbattere insieme l’olio e lo zucchero a media velocità per 2 minuti,aggiungere le uova,il tuorlo e l’estratto di mandorla. Fermre la planetaria e raschiare i bordi ed il fondo con una spatola. Impostare la planetaria a bassa velocità e aggiungere le polveri in tre tempi alternadole con il latte,iniziando e terminando con la farina. Versare poi l’acqua bollente e mecolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Distribuire l’impasto uniformemente nelle due teglie precedentemente imburrate ed infarinate e cuocere in forno per 30-40 minuti o fin quando,inserendo al centro delle torte uno stuzzicadenti ,non uscirà pulito e asciutto. Lasciare raffreddare per almeno 15 minuti prima di sformare le torte dalle loro teglie.

Preparare la crema al mascapone e panna aromatizzata alle fragole. In un mixer frullare qualche fragola per ottenere una purea e mettere da parte. Nella ciotola della planetaria montare con la frusta il mascarpone insieme alla panna e allo zucchero a velo,versare un po’ di purea di fragole fino ad ottenere un colore rosa. Quando il composto sarà ben montato e sodo versarlo in una sac a poche con il beccuccio tondo e liscio.

Assemblare la torta.Una volta che le torte sono completamente raffreddate,livellarle per uniformare la superficie. Posizionare il primo strato di torta al cioccolato fondente su un vassoio ,con la sac a poche farcire solo il bordo della torta creando un cordone e livellare leggermente con una spatola. All’interno di questo cerchio di crema,versare qualche cucchiaio di marmellata di fragole e livellarla. Posizionare il secondo strato di torta al cioccolato bianco e fare la stessa cosa fatta sul primo strato. Poggiare il terzo strato  di torta al cioccolato fondente farcendolo sempre nello stesso modo e per finire poggiare l’ultimo strato di torta al cioccolato bianco. Glassare tutta la torta con la restante crema e mettere in frigo a rassodare per 15-20 minuti. Montare la panna con lo zucchero a velo e un po’ di purea di fragole,inserirla in una sac a poche con beccuccio stellato e decorare tutta al torta con piccoli ciuffetti. Ultimare il decoro aggiungendo sulla superfice della torta alcune fragole tagliate a fettine.

53541694_2241082759436786_4837387305746432_n

 

 

Torta Fraisier

31044773_10214112362875171_2951361673086107648_n

31044601_10214112363315182_8938805246331715584_n

Buongiorno e buon sabato!! Adoro la pasticceria francese,con i suoi molteplici dolci,alcuni dei quali ho avuto la fortuna di gustare durante i miei viaggi in Francia.La torta di cui vi parlo oggi è una delle mie preferite ,un dolce di alta pasticceria,un vero e proprio inno alle fragole…sto parlando della torta Fraisier ,torta francese alle fragole! Un dolce dalla bontà veramente unica,delicato e avvolgente allo stesso tempo. Raffinato nel gusto ed anche molto fresco, costituisce un dolce perfetto ed elegante da portare in tavola sia al pranzo della domenica che in qualsiasi particolare festività.

È un dolce simbolico, un emblema della pasticceria Francese, non a caso tutti i grandi pasticceri hanno una propria versione.

Curiosamente, della sua storia si sa veramente poco. È un grande classico ed è apparso per la prima volta negli anni ’60. È stato reso celebre dal pasticcere Gaston Lenotre nel 1966 ed è di per sè molto particolare:due strati leggeri di pate génoise (una sorta diPan di Spagna), imbevuti di bagna al Kirsch racchiudono uno strato goloso di crema mousseline e tante, tante fragole e per finire uno strato sottile di pasta di mandorle.

Cosa aggiungere di più…è solo da provare!

 

INGREDIENTI

PER LA PATE GENOISE:

180 gr di uova intere
108 gr di zucchero semolato
55 gr di farina 00
55 gr di fecola di patate

PER LO SCIROPPO AL KIRSCH:

85 gr di acqua
108 gr di zucchero semolato
17 gr di Kirsch

PER LA CREMA MOUSSELINE:

500 ml di latte intero

150 gr di zucchero semolato

4 tuorli d’uovo

50 gr di maizena

1 bacca di vaniglia

125 gr di burro a temperatura ambiente

125 gr di burro freddo

PER MONTARE LA TORTA:

500 gr di fragole fresche

PER DECORARE :

150 gr di pasta di mandorle

qualche fragola fresca

fiorellini in pasta di mandorle o in pasta di zucchero oppure piccoli fiori freschi edibili

cioccolato bianco

colorante alimentare rosso

31059481_10214112363915197_4535016686075510784_n

Continua a leggere

Strawberry Pie al cioccolato

30710783_10214088064227720_3600911717816598528_n

Buongiorno!!! Finalmente,dopo giorni di pioggia,la tanto attesa primavera è arrivata! E con lei le giornate miti,il sole,la natura che si risveglia,i colori vivaci ,il profumo dei fiori e tanta buona frutta. Ed è questa la stagione delle deliziose fragole!! Un frutto che adoro e che possiede moltissime virtù salutari. Mi piace tantissimo mangiarle appena lavate semplicemente così, senza nulla, oppure con un filo di aceto balsamico.

Ieri al supermercato ho acquistato una cassetta di fragole a dir poco splendide e dal profumo intenso, ne ho mangiata qualcuna e con le altre ho preparato una squisita strawberry pie ,crostata di fragole americana, un’ immancabile costante non appena arriva la bella stagione.

La strawberry pie è un dolce tipico americano ricco di fragole, molto semplice da realizzare, il cui profumo e sapore conquistano tutti. Questa torta assomiglia ad una crostata ma la differenza tra una pie ed una crostata consiste nell’involucro che racchiude la frutta: non si tratta di una pasta frolla ma di una pasta brisee poco dolce, friabile e croccante chiamata pie crust, perfetta per tutte le torte con ripieni alla frutta.

Il ripieno della Strawberry Pie è composto solamente da fragole: i pezzetti di frutta vengono mescolati con una gelatina di fragole preparata facendo sobbollire per qualche minuto della purea di fragole con un po’ di zucchero, succo di limone e amido di mais.

La mia strawberry pie è un po’ diversa dall’originale sia nella pasta brisee che nel ripieno.

Ho voluto farcire la pasta brisee con un golosissimo ripieno di crema al cioccolato fondente. Dopo aver preparato la pasta e dopo averla stesa l’ho farcita con uno strato di crema al cioccolato,poi l’ho arrotolata,messa in freezer per pochi minuti e l’ho tagliata in tante rondelle con cui ho rivestito la teglia e con le quali ho creato la parte superiore della torta.

Questa idea meravigliosa l’avevo vista tempo fa in un post della bravissima Eva Kosmas del blog Adventures cooking. Lei aveva realizzato una splendida cinnamon roll pie con le mele ,seguendo la ricetta della fantastica Linda LomelinoCall Me Cupcake, tratta dal suo libro Lomelino’s pies!

L’idea mi è piaciuta tanto ed ho voluto realizzarla usando la crema al cioccolato al posto della crema alla cannella e le fragole al posto delle mele.

Ho inoltre utilizzato solamente fragole non cotte senza gelatina,come prevede invece la ricetta originale americana,ed ho usato la maizena,per creare un ripieno consistente e non troppo liquido che andrebbe a rovinare la base della torta.

Sembra difficile da realizzare ,in realtà è molto semplice,un dolce dal gusto davvero goloso dato dal perfetto abbinamento fragole-cioccolato ,con un ripieno cremoso che si scioglie in bocca. Accompagnata ad una pallina di gelato alla vaniglia ,oppure con un po’ di panna è una vera delizia!

30707866_10214088061387649_6240952433049075712_n

30705744_10214088062267671_986400292486512640_n

Continua a leggere