Chiffon cake alla zucca,cannella e semi di papavero,con crema al burro noisette

  43666927_170436203877692_9148425875446824960_n

Quando penso alla chiffon cake,penso ad una torta altissima,leggera e soffice soffice come una nuvola; profumata e dalle varianti infinite.Una torta delicata ,se viene servita semplicemente con zucchero a velo o scenografica ed elegante se farcita con creme,panna,salse e ganache.La caratteristica di questa torta americana è la presenza massiccia di uova che,in questo caso,non hanno tanto la funzione legante,quanto quella di dare una corretta lievitazione e sofficità all’impasto. Infatti gli albumi vengono montati a neve fermissima con il cremor tartaro.Inoltre il suo stampo particolare oltre ad avere un foro cilindrico centrale che permette al calore di diffondersi in tutta l’altezza della torta ,ha anche la particolare presenza di tre piedini,sui quali ,la torta ,una volta estratta dal forno e capovolta , deve poggiare fino al completo raffredamento. Una tecnica molto simile a quella usata per il raffredamento dei panettoni,permettendo così al dolce di rimanere compatto e soffice. E’ un dolce davvero semplice ma di una bontà unica . Dopo aver preparato,e aggiungerei molto spesso,la versione classica e quella al cacao, oggi vi presento la versione autunnale,alla zucca con l’aggiunta di cannella e semi di papavero e ricoperta da un delicatissimo frosting di crema al burro,preparato con del burro noisette o burro nocciola. Adoro la zucca! Così bella da vedere e cos’ gustosa da mangiare! Durante il periodo autunnale è la regina incontrastata della mia tavola! La utilizzo in tutti i modi, sia nel dolce che nel salato, ma è nelle ricette dolci che la zucca ha vinto un posto nel mio cuore. L’ho provata nella crostata,nella galette,ho preparato una confettura e ho voluto provarla nella chiffon cake. Il risultato è un dolce delicato,sofficissimo e molto umido con un leggero profumo alla cannella ,accompagnato da questo frosting al burro nocciola è semplicemente divino!

Allora volete provarla?! Vi lascio la ricetta

Il burro noisette o burro nocciola si ottiene riscaldando del comune burro un po’ oltre il momento di fusione, fino a quando i grassi presenti nel burro iniziano a imbrunire, rilasciando un favoloso aroma di nocciola. Per prepararlo è importante utilizzare burro di ottima qualità e controllare la temperatura di cottura in modo da non farlo bruciare.Una volta che si è sciolto completamente ed è diventato liquido cominciano a comparire le prime bolle, segno che l’acqua contenuta ha cominciato a bollire,poi l’acqua evapora del tutto e si forma una schiuma più intensa ,successivamente avviene quella che tecnicamente è conosciuta come reazione di Maillard, che unisce proteine denaturate come la caseina agli zuccheri. Sono queste nuove molecole a donare il tipico colore marroncino e il classico profumo alla nocciola.Il burro nocciola non va confuso con il burro di nocciole (o meglio pasta di nocciole), ottenuto un po’ come il burro di arachidi, prima tostando le nocciole e poi riducendole a pasta frullandole in un mixer. Io l’ho fatto risolidificare in frigo e poi l’ho utilizzato per preparare la crema al burro.

43500561_249968202332901_5589521549125222400_n

INGREDIENTI

PER LA CHIFFON CAKE:

150 gr di farina 00

200 gr di zucchero semolato

20 gr di semi di papavero

4 uova

80 ml di olio di semi

200 gr di purea di zucca

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di cremor tartaro

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di cannella

PER LA CREMA AL BURRO NOISETTE:

225 gr di zucchero a velo

125 gr di burro noisettes morbido

una bacca di vaniglia

 

cannella in polvere per decorare

PROCEDIMENTO

Tagliare la zucca a fette e metterla in una teglia da forno,coperta con un foglio di alluminio. . Infornare per circa 30 minuti a 200°C, o comunque fino a quando non sarà morbida.Nel caso risultasse ancora umida, strizzarla un pochino in modo da fare uscire eventuale altra acqua.Schiacciarla bene con una forchetta fino ad ottenere una purea.Mettere in una ciotola grande la farina setacciata con il lievito, lo zucchero, il pizzico di sale,la cannella,i semi di papavero e la purea di zucca. Mescolare e poi fare un buco al centro e aggiungere l’olio, e i tuorli poi lasciare  riposare, senza mescolare.Montare a neve fermissima gli albumi con il cremor tartaro poi rimprendere la ciotola con la farina e mescolare tutti gli ingredienti con le fruste fino a che il composto non diventa liscio e omogeneo. Poi incorporare gli albumi lentamente, in 2-3 volte, delicatamente, mescolando dall’alto in basso per non smontarli. Versare il tutto in uno stampo da chiffon del diametro di 18 cm senza imburrarlo. Infornare nel forno già caldo a 160°C, ecuocere per almeno 50 min, poi va alzare la temperatura a 175° e cuocere per altri 10 min. Togliere la torta dal forno e copovolgerla a testa in giù, sui piedini, o comunque su dei supporti in modo che l’aria passi sotto e la torta non tocchi il piano,e farla raffreddare completamente.

Preparare il burro noisette. Prendere il burro,tagliarlo a pezzetti e metterlo in un tegame con un fondo un pochino alto, farlo sciogliere a fuoco medio,lentamente. quando inizia a bollire e a fare delle bollicine significa che l’acqua contenuta sta evaporando,continuare a mescolare con un cucchiaio di legno. Piano piano il burro inizia a dorarsi sui lati e sul fondo, continuare a mescolare. A questo punto prestare la massima attenzione ,perchè potrebbe facilmente bruciarsi. Appena diventa color nocciola togliere il tegame dal fuoco e filtrarlo con un colino foderato di carta assorbente,raccoglierlo in una ciotola e metterlo in frigo.

Preparare la crema al burro. In una planetaria o con le fruste montare il burro noisette morbido insieme allo zucchero a velo  ai semi della bacca di vaniglia. Montare fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. A questo punto decorare la superficie della torta con la crema al burro e spolverizzare con un po’ di cannella in polvere.

43667938_2159376014328328_1447086056682815488_n

43531099_166206170973333_4527870341531303936_n

43660730_1111710738985854_5744070952224817152_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...