Pan brioche marmorizzato al cioccolato

44867703_259366971391893_5627156749812236288_n

L’autunno e’ un tempo strano…E’ una stagione silenziosa, che ti stringe forte nel suo malinconico abbraccio e ti ricorda di quanto di più bello il tempo ti ha tolto. Ma è in questa stagione silente ,che induce  riflettere ,in cui io mi ritrovo di più.

E’ questo il tempo di dolcezze ,è tempo di dolci coccole come questo pan brioche marmorizzato al cioccolato. La prima cosa che cattura la nostra attenzione sono i sottilissimi  strati di cioccolato che si insinuano tra la mollica di un impasto brioche sofficissimo come una nuvola, tanto da dare un effetto marmorizzato. Per ottenere questo effetto si utilizza una lastra  al cioccolato,(poi vi spiegherò come prepararla),che deve essere congelata per assumere la giusta consistenza tanto da poter essere sfogliata all’interno dell’impasto brioche. Infatti l’impasto viene lavorato nello stesso modo in cui si lavora la pasta sfoglia. Si fanno le pieghe e si lavora lo strato di cioccolato come si lavora il burro in questa preparazione. Una volta ottenuto il nostro impasto,gli daremo la forma che vogliamo. Nel mio caso ho deciso di realizzare una treccia a sei capi,ma si può dare una qualsiasi forma,secondo il nostro gusto e fantasia. Il risultato è eccezionale…una vera bontà che si scioglie in bocca,da gustare a colazione con miele o marmellata oppure a merenda con una tazza di tè.

Pronti per realizzarla?

44968988_303402873597741_23715843040870400_n

RICETTA TRATTA DAL BLOG BAKE STREET

44936529_1906228142765660_1492001802462167040_n

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA PLUMCAKE DI 20X10X10 CM

PER L’IMPASTO BRIOCHE:

280 gr di farina di media forza W280 ( oppure farina 0 o farina manitoba)

20 gr di farina 00

125 gr di latte intero

1 uovo

20 gr di burro non salato a temperatura ambiente

25 gr di zucchero

2 gr di lievito di birra secco

4 gr di sale

PER LA LASTRA AL CIOCCOLATO

50 gr di cioccolato fondente

20 gr di burro

20 gr di farina di media forza W280( oppure farina 0 o farina manitoba)

5 gr di maizena

10 gr di cacao in polvere

60 gr di latte intero

20 gr di zucchero

1 albume d’uovo

Per spennellare un uovo intero

44931432_416740588863437_7702892921887916032_n

PROCEDIMENTO

Preparare per prima cosa la lastra al cioccolato. Fondere a bagnomaria o nel microonde il cioccolato con il burro e tenere da parte. In una ciotola aggiungere la farina insieme al cacao in polvere e alla maizena e mescolare con una frusta. Incorporare il latte,lo zucchero e l’albume e mescolare fino ad ottenere una miscela omogenea. Infine aggiungere il burro fuso insieme al cioccolato e mescolare fino ad ottenere una miscela uniforme e senza grumi.Versare il composto in una casseruola e farlo cuocere a fuoco medio mescolando,fino a quando non comincia ad addensarsi,ci vorra qualche minuto. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per 3-4 minuti. Versare il composto su un foglio di pellicola per alimenti e posizionare un altro foglio sopra. Con un mattarello cominciare a lavorare l’impasto schiacciandolo leggermente per formare un quadrato,chiuderlo all’interno dei due fogli di pellicola ripiegando i quattro lembi dei fogli. Sempre con il mattarello formare un quadrato di 18 cm di lato,posizionare la lastra al cioccolato così ottenuta in freezer fino al momento del suo utilizzo.

Preparare l’impasto brioche. Nella ciotola della planetaria  aggiungere i due tipi di farina insieme all’uovo, al latte, al sale e allo zucchero. Mescolare con il gancio alla velocità 1 per amalgamare gli ingredienti. Aggiungere il burro nella miscela ,poco alla volta e lavorare fino a quando non sarà del tutto incorporato  al composto.
Sciogliere il
lievito in due cucchiai di latte tiepido e aggiungerlo all’impasto. Lavorare di nuovo fino a quando non si è completamente amalgamato.
Lavorare
fino ad ottenere un buon sviluppo del glutine. L’impasto dovrà risultare elastico e non rompersi. Ci vorranno circa 30-35 minuti. Una volta che l’impasto è pronto,formare una palla e versarla in una ciotola  unta con del burro, coprire con pellicola per alimenti e lasciare lievitare nel forno spento con luce accesa fino a quando non raddoppia di volume. Nel mio caso ci sono volute 4 ore.

Una volta pronto ribaltiamo l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata,sgonfiamolo con le dita e con un mattarello stendiamo la pasta fino ad ottenere un rettangolo di 36×18 cm. Togliere la lastra al cioccolato dal freezer,rimuovere la pellicola e posizionarla al centro del rettangolo di pasta. La larghezza della lastra al cioccolato e quella dell’impasto devono essere uguali. Piegare le estremità dell’impasto sulla lastra al cioccolato, portandole al centro.Sigillare bene sia al centro che ai lati,chiudendo la lastra al cioccolato all’nterno. Spolverare leggermente la superficie di lavoro con la farina e procere ad allungare. Con il mattarello passare sull’impasto in un unica passata dal centro all’estremità,evitando di insistere nello stesso punto. Stendere l’impasto fino a formare un rettangolo di 40×18 cm. a questo punto fare la prima piega. Prendere una delle estremità e portarla al centro, ripetere la stessa cosa con l’altra estremità posizionandola sulla precedente. In questo modo dovremmo avere tre lati. A questo punto fare la seconda piega.Cospargere leggermente di farinail piano di lavoro e allungare la pasta con il mattarello fino ad ottenere nuovamente un rettangolo si 40×18 cm. Piegare nello stesso utilizzato per fare la prima piega. Coprire con un foglio di pellicola per alimenti e mettere a riposare in frigo per 30 minuti. Una volta trascorso il tempo prendere l’impasto dal frigo e stenderlo sulla spianatoia infarinata fino a formare un rettangolo di 25×20 cm. Fare tre tagli longitudinali per ottenere tre strisce di pasta senza arrivare a tagliare completamente fino all’estremità. In questo modo la treccia sarà unita.
Tagliare ogni striscia in due , in modo da ottenere 6 strisce.
Formare la treccia come mostrato nel video che ho allegato.TRECCIA A SEI CAPI
Inserire le estremità sotto la treccia e posizionarla all’interno dello  stampo rivestito con carta  forno.
Coprire con la pellicola per alimenti e farla lievitare  fino a quasi triplicare le sue dimensioni, nel mio caso ci sono volute 2 ore. Preriscaldare il forno a 180°,spennellare la superficie del pan brioche con un uovo battuto e infornare per 35 minuti. Un volta cotto toglierlo dal forno e lasciarlo riposare per 5 minuti prima di toglierlo dallo stampo. Sformarlo e lasciarlo raffreddare completamente su una gratella.

45040030_254331501931200_8517946752525926400_n

44930599_554239888347081_6094932727625154560_n

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...