Pavlova con lemon curd e frutti di bosco

49347951_2333309883359288_5720470244372250624_n

49742706_451138582085540_2635818143905218560_n

Eterea,leggera,croccante e soffice,delicata e raffinata…una nuvola bianca! Sto parlando di lei.. la Pavlova!! Il dolce nazionale della Nuova Zelanda dopo una lunga diatriba sulla paternità con l’Australia,che rivendicava anch’essa l’invenzione di questo dessert. Si tratta di un dolce squisito che ha una base di meringa francese, e la cui particolarità non è solo nell’aspetto, elegante e decadente, ma risiede anche nel contrasto tra la croccantezza dell’involucro esterno e la soave morbidezza dell’interno,viene  solitamente farcita con panna montata e frutta fresca e  deve il suo nome alla famosa ballerina russa Anna Pavlovna Pavlova. Venne ideata e creata  da un pasticcere di nome Berth Sachse,in un hotel a Perth,proprio in onore della bravissima ballerina,durante una sua tournée in Australia e Nuova Zelanda : una torta leggera e raffinata come la ballerina classica era. La storia di questa torta è molto bella, molto romantica.Siamo nel 1926, a Perth, in Australia. Berth Sachse vide ballare lei, Anna Pavlova, fragile ed eterea, bianca e leggera come na nuvola, che scivolava leggiadra sul palco come mai aveva visto nessuno fare. Lui ne rimase folgorato e se ne innamorò decidendo di creare un dolce dedicato a lei e che la rappresentasse al meglio. E nacque così questo meraviglioso dolce che da allora è diventato uno dei dolci più amati al mondo, un dolce molto appariscente, consigliato soprattutto per le grandi occasioni. Gli ingredienti possono variare in base ai gusti personali e alla stagione. Si può usare tutta la frutta che si desidera, e farcire con creme e salse di diverso tipo. Io ho utilizzato una lemon curd perchè il sapore aspro della crema al limone smorza il sapore molto dolce della meringa,inoltre ho usato i frutti di bosco,perchè il loro colore rosso contrasta il candore della meringa.

La ricetta è della bravissima Zoebakes,una ricetta infallibile! Seguendo attentamente le indicazioni realizzerete una Pavlova meravigliosa e superbuona!

Vi consiglio di provarla!!

49898053_2189877454410149_2945569213902749696_n

INGREDIENTI

PER LA MERINGA FRANCESE:

115 gr di albume di uova a temperatura ambiente

250 gr di zucchero semolato extrafine ( io Zefiro Eridiana)

50 gr di acqua fredda

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 cucchiaio + 1 cucchiaino di amido di mais

1 cucchiaino di aceto di mele

PER LA LEMON CURD:

2 limoni non trattati

100 gr di zucchero

40 gr di burro

2 uova

1 cucchiaio di amido di mais

 

frutti di bosco ( lamponi,ribes rosso,mirtilli, more)

foglie di menta

zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Preparare la meringa francese. Stendere un foglio di carta forno sul piano di lavoro e tracciare al centro una  circonferenza di 16 cm di diametro segnandone il contorno con il cerchio di uno stampo a cerniera. Imburrare leggermente una leccarda e stendere la carta da forno capovolta, ovvero col segno della circonferenza a contatto con la teglia. Preriscaldare il forno statico a 150°. Separare i tuorli dagli albumi delle uova a temperatura ambiente ,pulire la ciotola della planetaria e le fruste con del succo di limone per eliminare eventuali tracce di grasso,versare gli albumi e cominciare a montarli a velocità media. Non appena gli albumi cominciano a gonfiarsi e ad assumere una consistenza semi soda ,aggiungere l’acqua e poco alla volta lo zucchero,montare a velocità alta per circa 15 minuti, per ottenere un composto molto spumoso, leggero e sodo. Aggiungere l’estratto di vaniglia,l’aceto e l’amido di mais e mescolare a mano con una spatola delicatamente per non smontare il composto. Versare tutta la meringa all’interno del cerchio disegnato sulla carta forno e con una spatola lisciare la meringa fino a formare una cupola ,appiattire solo leggermente il centro perché è li che poi andrà il lemon curd. Infornare e cuocere per 25 minuti ,poi abbassare la temperatura a 135° e continuare a cuocere per altri 50 minuti. Durante la cottura non aprire mai lo sportello del forno. Una volta cotta ,spegnere il forno e lasciarla raffreddare completamente al suo interno lasciando lo sportello semi aperto.

Intanto preparare la lemon curd.Lavare i limoni, grattugiarne la scorza in modo finissimo e metterla insieme al succo filtrato.In un pentolino dal fondo spesso far sciogliere il burro a bagnomaria; in una terrina montate le uova con lo zucchero.Appena il burro sarà sciolto aggiungere il battuto d’uovo. Subito dopo aggiungere il succo di limone insieme alla scorza e amalgamare con un cucchiaio di legno. Continuare la cottura a bagnomaria per una decina di minuti, mescolando di continuo, e aggiungere il cucchiaio di amido di mais setacciato.Proseguire la cottura della lemon curd fino a quando la crema non avrà iniziato a rapprendersi e a diventare più densa. Farla raffreddare completamente.

Una volta fredda versare la lemon curd al centro della pavlova, spolverizzarla con zucchero a velo e decorarla con i frutti di bosco.

49678614_2119332935046048_1886416431734587392_n

49818602_335637990370554_972830807171268608_n

49815843_216758949265881_2103479728072556544_n

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...